Baptiste Clemence Maxime

Benvenuti sul brand new blog di TrackingDoc!

Lasciatevi andare alla tentazione di sperimentare il blog di TrackingDoc: vi accompagneremo quotidianamente nella vostra attività commerciale, suggerendovi come migliorare le vostre performance.

Oggetto di questo blog è il commercio, in tutti i suoi aspetti. Proveremo a dare delle risposte a domande ricorrenti e vi terremo informati sulle più recenti innovazioni nel mondo delle aziende e della vendita.

Innanzitutto, rispondiamo alla vostra prima domanda: chi diavolo siamo?

È semplice: tre francesi che, oltre ad essere innamorati dell’Italia, hanno deciso di investire sul capitale italiano. Siamo anche tre lavoratori che non hanno mai smesso di cercare soluzioni, suggerimenti e strumenti innovativi per migliorare la propria attività. Oggi, avendo maturato molte e diversificate esperienze, abbiamo deciso di condividerle con i lettori del nostro blog, che potranno così beneficiare della nostra scelta di un aggiornamento quotidiano e continuo.

I blogger quindi siamo noi tre: Baptiste, Maxime e Clémence. Baptiste e Maxime sono anche i co-fondatori, ed io (che vi scrivo) sono Clémence, la prima fan di TrackingDoc. Passo il mio tempo libero con questi due fenomeni a parlare d’innovazione, di ultime tecnologie e di come utilizzarle per creare nuovi strumenti che aiutino le aziende di ogni tipo e i loro commerciali. Ora proverò a descrivervi Baptiste e Maxime il meglio possibile, in attesa di quando un giorno, magari, potrete incontrali di persona.

Baptiste è il geek del team. Ha sempre almeno due monitor davanti a sé e, spesso, lavora su due computer contemporaneamente. Se provo a guardare il suo schermo non capisco mai cosa sta facendo. È sempre super-concentrato e, spesso, gli capita di alzare gli occhi al cielo, congiungere le mani in atteggiamento di pregheria e sbuffare.

Il suo carburante? Le caramelle e il cioccolato.
Il valore aggiunto al team grazie a lui? La sua esperienza lavorativa, che lo portò alla creazione della prima startup dieci anni fa. Il mondo imprenditoriale non ha quasi più nessun segreto per lui, ed è in grado di spiegare nei dettagli i passaggi-chiave da attuare nella creazione di un’azienda, i punti essenziali da non sottovalutare e dare preziosi consigli.

Maxime è l’ideatore del progetto TrackingDoc. Ha sempre mille pensieri per la testa, mille progetti e, per questo motivo, anche lui è sempre super-concentrato. Non c’è giorno che non introduca un’innovazione migliorativa per TrackingDoc.

Il suo carburante? Lo sport a manetta!
Il valore da lui aggiunto al team? La voglia di perfezionare le sue conoscenze e ideare una soluzione a ogni problema. Questo fa sì che passi il suo tempo a documentarsi sulle novità… Insomma, è la nostra enciclopedia, e non manca mai di sperimentare concretamente le nuove soluzioni che gli sembrano valide: se funzionano, le adottiamo e andiamo avanti. Non fa che ripetere: “Prova questo!”; “Ma sai che se…”. Qualcosa ci fa pensare che, da oggi, queste frasi le condivideremo con voi.

 

Ed io? Beh… ve l’ho detto, no? Sono la prima ammiratrice di TrackingDoc e aiuto come posso… Mi sa che, qualche volta, dovrei anche smettere di parlare troppo e aiutare veramente. Ma questa è un’altra storia, almeno li incoraggio a fare una pausa, ogni tanto.

Il mio carburante? TrackingDoc!
Il valore da me aggiunto al team? Direi che, essendo una commerciale da parecchi anni, condivido la mia esperienza con loro… e ora con voi! Ho nella mia manica tanti piccoli trucchi da utilizzare svolgendo il duro lavoro di intermediatrice commerciale, utili quando si sviluppa un nuovo business e si deve suscitare interesse nei propri interlocutori. Li ho condivisi con loro, e adesso lo farò con voi.

Ok, ora parliamo seriamente e rispondiamo alla seconda domanda: cos’è TrackingDoc, e perché ne sono così entusiasta?

TrackingDoc è lo strumento applicativo che rivoluzionerà la vita di ogni commerciale! Come? Beh, lo dice il nome stesso: tracciando ogni documento che viene spedito via mail, permettendovi di interagire con il vostro cliente in tempo reale mentre sta guardando i file che gli avete inviato! Non è geniale? Mandate il documento al vostro cliente, ricevete una notifica quando lo apre, lo chiamate o aspettate di vedere quanto tempo dedica ai vostri documenti e poi agite a seconda delle informazioni ottenute! Insomma: riuscirete finalmente ad avere riscontri su quello che succede dopo aver inviato la vostra mail, invece di dovervi interrogare su come agire. Il cerchio è chiuso e non esiste più nessuna zona d’ombra sul processo di interazione con il cliente. A me ha cambiato la vita, e sono convinta che lo farà anche con voi.

Ora sapete tutto! Ci auguriamo che proverete a entrare in questa bellissima avventura che è TrackingDoc. Non vi deluderemo: promesso!

Nell’attesa dei futuri post, ricchi di preziose informazioni, non tralasciate di seguirci su www.trackingdoc.com o su Facebook, Twitter e Linkedin.

Ah!… dimenticavo: se avete temi che vorreste fossero trattati, non esitate a farcelo sapere!

Un frizzante saluto, e a presto!

Il Team TrackingDoc

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Boost your Sales, tracking your Proposals !